Bertolt Brecht : “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente”






Non mi piace pensare che esiste l’ingiustizia della legge, non mi piace perché è dura da digerire, mi rendo conto che spesso e volentieri si perde traccia degli eventi perché non sono più sensazionali e solo grazie alla diretta conoscenza delle persone coinvolte verrai a sapere che quella storia non è finita così. Ma…………..




“ Non c’è niente di più profondo di ciò che appare in superficie “




Pino Ciampolillo


domenica 5 luglio 2015

ISOLA DELLE FEMMINE DA LIBERARE: 1984 ISOLA DELLE FEMMINE. Arrestati: il sindaco e la sua giunta il costruttore Giovanni Bruno e l'ex sindaco. 11/10/1984











1984 ISOLA DELLE FEMMINE. Arrestati: il
sindaco e la sua giunta il costruttore
Giovanni Bruno e l'ex sindaco.
11/10/1984.






1. Lo Bianco, Antonino
Arresto - 1984 


2. Di
Maggio, Vincenzo - Arresto -
1984 


3. Bruno, Giovanni -
Arresto - 1984.








4 ritagli di giornale (L'Ora, Repubblica,
Giornale di Sicilia, Corriere della Sera)
riguardanti l'arresto dell'ex sindaco e
del sindaco e assessori di Isola delle
femmine. L'accusa: speculazione
edilizia e assunzioni di favore. In
manette anche un costruttore. Una
delle due giunte arrestate dopo una
settimana in cui i suoi componenti sono
rimasti all'Ucciardone, è stata
scarcerata, mentre l'altra resta all'Ucciardone.

1988 1. Isola delle Femmine - Fatti
di cronaca - 1988.

DI MAGGIO VINCENZO. Sindaco di
Isola delle Femmine, incriminato per
interesse privato e falso. 30-3-88.

1 ritaglio di giornale (Giornale di Sicilia)
riguardante l'accusa di interesse privato
e falso nei confronti del sindaco Di
Maggio e della giunta di Isola delle
Femmine, incriminati in quanto al
centro di una vicenda di mazzette
riguardanti l'organizzazione dell'estate
isolana.

Bellomonte, Salvatore - Arresto - 1981 1 fotografia formato tessera di
Salvatore Bellomonte, nato l'8-2-1958.

BELLOMONTE SALVATORE. (20 anni, arrestato dai carabinieri in un casolare di Isola delle Femmine). PA 27/2/'81.

1986 1. Cardella, FrancescoArresto - 1986 2. Battaglia, Salvatore - Arresto - 1986 3. Ferrante, Mario - Arresto - 1986 4. Cinisi - Fatti di 2 fotografie segnaletiche di Mario Ferrante e Salvatore Battaglia, gli autori della rapina al Banco di Sicilia, 1 fotografia riguardante le armi della rapina e le banconote ritrovate dagli inquirenti; 1 ritaglio di giornale (Giornale di Sicilia) riguardante la rapina al Banco di Sicilia e l'arresto a Isola delle Femmine di tre persone facenti parte di una banda di rapinatori.
CINISI. Rapina al Banco di Sicilia. 12.6.86. 


1980 1. Crivello, Salvatore - Uccisione - 1980.
2 fotografie: del Crivello, tratta dal documento d'identità, e dell'omicidio.
CRIVELLO SALVATORE. Venditore ambulante di Capaci ucciso con 4 colpi di pistola a Isola delle Femmine. 18/11/1980.


Fontana, Angelo - Arresto - 1992 FONTANA ANGELO. Ha sequestrato, drogato e forse violentato, insieme a Angelo Fontana, due ragazzini, Maria di 14 anni, e il fratello Vincenzo di 12 anni. Palermo 3-5-92.

1 fotografia di ritratto di Angelo Fontana; 1 ritaglio di giornale (L'Ora in fotocopia) riguardante il brutale sequestro da parte di due balordi nei confronti di due ragazzini di Isola delle Femmine. I due ragazzini sono stati sequestrati, drogati e forse violentati dai due balordi che hanno offerto loro un passaggio in macchina, e da li son partite le prime carezze, la sosta ad un chioschetto dove i due hanno offerto una coca cola ai ragazzini mettendo dentro la bevanda sicuramente droga, e cosi si sono diretti verso una villa di Isola delle Femmine dove si pensa i ragazzini siano stati anche violentati.

Palermo: due
fratellini sequestrati da maniaci

Vincenzo e Maria 12 e 14
anni sono stati storditi con una coca cola all' eroina e sono rimasti tutta la
notte in balia di Fontana Angelo 29 anni e Lo Coco Leonardo 38 anni poi
arrestati

PALERMO
. Sequestrati, drogati e costretti ad assecondare le perversioni sessuali di
due pregiudicati. E la disavventura vissuta da due ragazzini di Isola delle
Femmine, fratello e sorella. Vincenzo, 12 anni, e Maria, 14, erano alla fermata
del bus. Prima che arrivasse il mezzo pubblico, s' e' fermata una Volvo con a
bordo Angelo Fontana, 29 anni e Leonardo Lo Coco, 38 anni. Con cortesia hanno
offerto un passaggio che i fratellini hanno accettato. Quindi i due uomini
hanno dato a Vincenzo e Maria della Coca Cola con dentro eroina. Entrati in
trance, i ragazzini sono rimasti per tutta la notte in balia dei maniaci
arrestati per sequestro di persona e atti di libidine violenta.

1974 1. La Fata, Pietro -Uccisione - 1974 2. Isola delle Femmine - Fatti di cronaca - 1974.
1 fotografia di ritratto del La Fata, 1 fotografia riguardante il luogo dove è ubicato il supermercato.
LA FATA PIETRO. Proprietario del supermercato di Isola delle Femmine ucciso sabato sera da tre rapinatori. 11- 2-1974.

La Fata Pietro,mafioso,viene ucciso da ignoti nel corso di una rapina in danno di un supermercato di sua proprietà (non sono emerse causali connesse alla appartenenza alla mafia);
10 febbraio 1974 rapina e omicidio Isola delle Femmine ore 20 Rapina con sparatoria in un supermercato alimentare di isola dell.-- Femmine (20 chilometri da Palermo). Il gestore del magazzino cade colpito a morte nel tentativo di difendere l'incasso della giornata. E» Pietro La Fata, 61 anni, originario di Partinico.
Prima di dedicarsi alla tranquilla attività commerciale aveva costruito bauli per gli emigranti diretti negli Stati Uniti e nei quali - sospettavano gli inquirenti - vi sarebbe stata droga.



1986 1. Minnone, Sergio - Suicidio - 1986 2. Laurence, Marika - Suicidio - 1986 2. Isola delle Femmine - Fatti di cronaca
3 ritagli di giornale (Giornale di Sicilia, L'Ora) sul duplice suicidio di Sergio Minnone e della moglie Marika Laurence, trovati impiccati nella loro abitazione di Isola delle Femmine. All'origine del tragico gesto probabilmente le difficoltà finanziarie della coppia; 1 fotografia della villa in cui si sono suicidati i coniugi Minnone; 2 fotografie tratte dai rispettivi documenti d'identità.
MINNONE SERGIO e LAURENCE MARIKA. Marito e moglie, turisti a Isola delle Femmine, trovati impiccati. 22/8/'86.

1985 1. Monteleone, Antonio - Uccisione - 1985 2. Isola delle Femmine - Fatti di cronaca - 1985.

4 fotografie formato tessera di: Cirino Giardina, Natale Di Stefano, Orazio Guida, 2 fotografie riguardanti le armi della rapina; 9 ritagli di giornale (L'Ora, Giornale di Sicilia) riguardanti gli arresti
di quattro persone accusate dell'omicidio del carabiniere Monteleone nello svolgimento di una rapina avvenuta all'ufficio postale di Isola delle Femmine. Dei quattro arrestati pero al termine del processo
solo due verranno condannati, mentre gli altri due verranno assolti per insufficienza di prove. Testo omesso nell'intestazione: "30/6/87 condannati: Cirino Giardina a 28 anni Orazio Guida a 27 anni

MONTELEONE ANTONIO. Carabiniere ucciso a Isola delle femmine da banditi nel corso di una tentata rapina all'ufficio postale. Quattro arresti 3/12/85 - arrestato un


Lo Porto è arrivato a questo punto perché lo hanno fatto arrivare lì. Loro si interessavano a fargli avere dei voti e portarlo su>>. Angelo Siino l’ha indicato assieme a Filiberto Scalone come il destinatario di una tangente che non venne mai consegnata. Dovevano essere dati a Scalone e Guido Lo Porto i soldi di una percentuale del finanziamento stabilito per la costruzione di un’opera pubblica a Isola delle Femmine (Palermo).


http://www.antimafiaduemila.com/200805013828/articoli-arretrati/inchiestasugli-

uomini-politici-italiani-che-hanno-avuto-contatti-con-cosa-nostra.html


BRUNO FRANCESCO ARCHIVIO STORICO DEL GIORNALE  L'ORA DI PALERMO


inventario 625667/118 data in 1983 data ul. 1983  
soggetto 1. Bruno, Francesco - Arresto - 1983. note 1 fotografia.
intestazione BRUNO FRANCESCO. Arrestato per spaccio di stupefacenti. PA 19/4/83.
cassetto 168 busta 118 doc 1

Pagina 191 di 1496


inventario 625667/119 data in 1990 data ul. 1990
soggetto 1. Bruno, Francesco -Arresto - 1990. note 10 fotografie: 3 dell'arresto di Francesco Bruno, 1 segnaletica, 1 dietro le sbarre del maxiprocesso, 1 foto ANSA; 1 foto dell'arresto dell'uomo che ospitava il Bruno durante la latitanza, 1 foto segnaletica, 2 dei contanti rinvenuti nell'abitazione, 1 dell'abitazione. 6 ritagli di giornale (Giornale di Sicilia, L'Ora).
intestazione BRUNO FRANCESCO. Imputato al maxiprocesso catturato dopo nove anni di latitanza. 22/10/1990.
cassetto 168 busta 119 doc 17

Pagina 191 di 1496

inventario 625673/404 data in 1982  data ul. 1982
soggetto 1. Enea, Vincenzo - Uccisione - 1982.
note 7 fotografie riguardanti l'uccisione di Enea, il corpo esanime di Enea, la folla di curiosi che stanzia intorno al corpo esanime di Enea.
intestazione ENEA VINCENZO. Costruttore fallito ucciso ad Isola delle Femmine. 8/6/82.
cassetto 174 busta 404 doc 7

Pagina 648  di 1496

inventario 625672/9 data in 1982 data ul. 1982
soggetto 1. D'Agostino, Benedetto - Uccisione - 1982.
note 3 fotografie del luogo del delitto, del  cadavere di D'Agostino e della Fiat 500  carbonizzata utilizzata dai killer per  uccidere l'uomo.
intestazione D'AGOSTINO BENEDETTO. Partanna Mondello, ucciso da killer nel suo  residence. 13/5/82.
cassetto 173 busta 9 doc 3

Pagina 567 di 1496

inventario 625677/163 data in 1982 data ul. 1982
soggetto 1. Impastato, Giacomo - Uccisione - 1982.
note 1 fotografia formato tessera  dell'Impastato, 2 fotografie riguardanti il  corpo esanime dell'ucciso
intestazione IMPASTATO GIACOMO. Ucciso a  Isola delle Femmine. 16/1/82
cassetto 178  busta 163 doc 3

Pagina 960 di 1496

inventario 625666/22 data in 1985 data ul. 1985
soggetto 1. Badalamenti, Vito -  Arresto - 1983.
note 2 fotografie, 3 ritagli di giornale sulla  concessione da parte della Spagna  dell'estradizione negli Stati Uniti del  boss Vito Badalamenti
intestazione BADALAMENTI VITO. Commerciante,  figlio di Tano Badalamenti. Novembre
'83 Cinisi.
cassetto 167  busta 22 doc 5

Pagina 136 di 1496


inventario 625666/21 data in 1983 data ul. 1983
soggetto 1. Badalamenti, Silvio - Uccisione - 1983.
note 6 ritagli di giornale sull'omicidio  Badalamenti, proclamatosi sempre  estraneo ad ogni coinvolgimento  mafioso
intestazione BADALAMENTI SILVIO. Nipote di don Tano. Ucciso a Marsala. 2/6/83
cassetto 167 busta 21 doc 6

Pagina 135 di 1496


inventario 625677/91 data in 1984 data ul. 1984
soggetto 1. Lo Bianco, Antonino Arresto - 1984 2. Di Maggio, Vincenzo - Arresto - 1984 3. Bruno, Giovanni - Arresto - 1984.
note 4 ritagli di giornale (L'Ora, Repubblica, Giornale di Sicilia, Corriere della Sera) riguardanti l'arresto dell'ex sindaco e del sindaco e assessori di Isola delle femmine. L'accusa: speculazione edilizia e assunzioni di favore. In manette anche un costruttore. Una delle due giunte arrestate dopo una settimana in cui i suoi componenti sono rimasti all'Ucciardone, è stata scarcerata, metre l'altra resta all'Ucciardone.
intestazione ISOLA DELLE FEMMINE. Arrestati: il sindaco e la sua giunta il costruttore Giovanni Bruno e l'ex sindaco 11/10/1984.
cassetto 178 busta 91 doc 4

Pagina 989  di 1496

inventario 625679/131 data in 1978 data ul. 1978
soggetto 1. Longo, Gaetano - Uccisione - 1978.
note 24 fotografie: del funerale (foto di Franco Zecchin), del figlio che ha assistito all'omicidio, dell'abitazione davanti alla quale è avvenuto l'agguato, della vettura in cui si trovava il Longo,
della moglie che si reca in ospedale, dell'ingresso della banca presso cui era direttore, dell'identikit dell'assassino.
intestazione LONGO GAETANO. Ex sindaco di  Capaci e direttore della Banca del popolo PA ucciso in un agguato sotto gli occhi del figlio. 17/1/1978.
cassetto 180 busta 131 doc 24

Pagina 1073   di 1496

inventario 625675/54 data in 1981 data ul. 1981
soggetto 1. Gallina, Stefano -  Uccisione - 1981 2.  Criminalità organizzata -  Carini - 1981.
note 1 fotografia di ritratto di Gallina ed 1  fotografia del cadavere. Sul retro nota  manoscritta: "Stefano Gallina, 59 anni,  allevatore di bestiame ucciso a Carini".
intestazione GALLINA STEFANO. Crivellato di  colpi, allevatore di bestiame. 2/10/'81.
cassetto 176 busta 54 doc 2

Pagina 834  di 1496

inventario 625676/352 data in 1976 data ul. 1976
soggetto  Guglielmo, Felice -  uccisione - 1976 2.  Criminalità organizzata -  Partanna Mondello - 1976.
note 2 fotografie di diverso formato del  Guglielmo, 5 fotografie riguardanti il  corpo esanime del Guglielmo, il luogo  dove è avvenuta l'uccisione, i funerali  dello stesso
intestazione GUGLIELMO FELICE. Mafioso  assassinato. (Palermo) Partanna  Mondello. 9/1/76
cassetto 177  busta 352 doc 7

Pagina 915  di 1496

inventario 625679/20 data in 0 data ul. 0
soggetto 1. Lo Cicero.
note 2 fotografie di grande formato con in primo piano, nell'una un giovane uomo, nell'altra un uomo più maturo, probabilmente si tratta della stessa persona
intestazione LO CICERO. Tommaso Natale.
cassetto180 busta 20  doc 2

Pagina 1086   di 1496


http://www.bibliotecacentraleregionesiciliana.it/archiviolora.pdf



http://www.teleoccidente.it/home/players/TOnews.htm











2002 – Comune di Isola delle Femmine (PA) – Progetto per la costruzione del
nuovo Mercato Ittico di Isola delle Femmine” – 
€1.000.000,00

2002 – GESAP S.p.A. – Studio di Fattibilità per l’Area Manutenzione Aereomobili
nell’Aeroporto Falcone-Borsellino, Palermo – €7.500.000,00

2002 – COSAVID s.c.a r.l., concessionario “Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.”
– Collaudo static delle Opere Civili della tratta ferroviaria tra Palermo e la
Stazione Aereoporto Falcone-Borsellino



Marina del Porto Grande S.p.A.









1984 ISOLA DELLE FEMMINE. Arrestati: il sindaco e la sua giunta il costruttore Giovanni Bruno e l'ex sindaco. 11/10/1984.






Nessun commento: